Chat with us, powered by LiveChat

Il latte di soia è una bevanda che trova un suo largo consumo anche in occidente. Il prodotto risultante dalla soia prima ammollata e poi macinata con acqua, contiene quasi la stessa quantità di proteine del latte di mucca. Pur essendo un prodotto dalle eccelse qualità, è bene sottoporsi ad un test intolleranza soia per evitare possibili complicanze derivanti dalla sua assunzione.

Dato che, a differenza del latte di mucca, è povero di grassi saturi e non contiene colesterolo, è largamente impiegato nelle diete. Oltre a ciò, il latte di soia è spesso considerato un sostituto salutare del latte vaccino. Comunque sia, noi di Test Your Intolerance, suggeriamo un test intolleranza soia, proprio per evidenziare possibili problematiche.

Infatti, normalmente, il latte di soia è utilizzato da soggetti che sono risultati essere intolleranti al lattosio. Tuttavia, il latte di soia può causare delle reazioni in alcune persone. Per questa ragione e per dissipare ogni tipo di dubbio, ci si potrà sottoporre ad un test intolleranza soia. A tal proposito, è bene sottolineare il fatto che tra le allergie alimentari più comuni al mondo, vi è proprio quella ai prodotti a base di soia.

Quali sono le cause di allergia al latte di soia

Tutti i tipi di allergie sono causati da un sistema immunitario iperattivo, che individua alcune sostanze che sarebbero, di norma, innocue come invasori dannosi al nostro benessere.  Qualsiasi sostanza che stimola una reazione di ipersensibilità immunitaria o una reazione allergica è chiamata allergene. In caso di allergie al latte di soia, l’allergene è la proteina presente nel latte di soia.

Questa proteina è identificata dal sistema immunitario come una sostanza dannosa, per la quale stimola la produzione di anticorpi, al fine di distruggere o neutralizzare la proteina. Quindi, ogni volta che il latte di soia viene ad essere assunto, gli anticorpi riconoscono la proteina di soia e attivano il sistema immunitario per rilasciare l’istamina e altre sostanze chimiche nel sangue.

L’istamina e le altre sostanze chimiche rilasciate dal sistema immunitario indebolito, perciò, sono responsabili della produzione dei sintomi associati a una reazione allergica. Le allergie alimentari, come l’allergia al latte di soia, sono potenzialmente pericolose. Infatti, i sintomi dell’allergia al latte di soia possono essere lievi o gravi.

I sintomi più comunemente osservati sono, per esempio, diarrea, naso che cola e prurito agli occhi, dolore addominale, nausea e vomito. Se i sintomi di allergia non vengono adeguatamente trattati, possono portare a una grave reazione allergica che può sfociare, tra l’altro, in un calo significativo della pressione sanguigna e ad una perdita di coscienza.

Anche per tutte queste ragioni, come Test Your Intolerance, siamo sempre pronti a suggerire di eseguire tanto i test allergie alimentari, quanto i test per intolleranze alimentari.